Venerdì 27 novembre ore 19:30

SPAZIO (4.0), L’ULTIMA FRONTIERA – A tu per tu con i ricercatori: inseguendo gli obiettivi

Fabrizio Fiore, dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Trieste e Hermes-SP Scientific Coordinator parlerà in diretta alla Notte dei Ricercatori.

Quando l’Uomo arrivò sulla Luna il 20 luglio 1969 tutti pensavamo che i decenni successivi avrebbero visto astronavi sfrecciare per tutto il Sistema Solare, costruire basi sulla Luna, colonizzare Marte. Non è andata così. La nazione che ci ha portato sulla Luna negli anni ’60 oggi ha recuperato la capacità di lanciare in orbita astronauti solo grazie a una impresa privata, Space-X, uno degli esponenti principali del così detto Spazio 4.0. In questa nuova era lo Spazio sta evolvendo da riserva di pochi governi e poche grandi industrie, a una arena che ospita migliaia di attori, che includono industrie grandi, medie e piccole, università e centri di ricerca, e nuovi paesi che si affacciano all’esplorazione e all’utilizzo dello Spazio per la prima volta. Lo Spazio (4.0) sta finalmente diventando l’ultima frontiera

In diretta streaming su www.immaginarioscientifico.it e www.ilpiccolo.it

Ulteriori informazioni sulla pagina dell’evento


Martedì 24 novembre ore 11:20

RADAR – SEGNALI DALLA SCIENZA, DALLA CULTURA, DALLA SOCIETÀ 

Fabrizio Fiore, dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Trieste e Hermes-SP Scientific Coordinator parlerà in diretta della nuova era dell’esplorazione spaziale.

Perché se lo spazio è stato a lungo riserva di poche grandi agenzie e industrie, ora è diventato un’arena che vede in azione migliaia di attori, industrie grandi, medie e piccole, università e centri di ricerca, e nuovi Paesi che si lanciano per la prima volta nello spazio.

Segui la diretta: https://bit.ly/397gPnS